“Oggi, nel corso della loro vita, le persone incontrano, vengono influenzate e adottano culture differenti dalle loro.

I nostri centri urbani, che si possono ritenere dei veri e propri melting pots, stanno diventando ancora più ricchi di diversità culturali. La direzione del nostro design si sta muovendo, quindi, verso una celebrazione delle influenze miste e delle fertilizzazioni interculturali: un mashup tra vecchio e nuovo, tradizionale e sperimentale, sintetico e organico”.

La palette multiculturale guarda già alla primavera-estate del 2019 e include sette colori che si ispirano particolarmente alle tribù degli indios sudamericani, ai loro costumi tipici e al fascino delle culture millenarie.

I colori che si aggiungono a questa palette speciale realizzata da Pantone sono: Terracotta (16-1526), Giallo Cadmio (15-1054), Lino (12-1008), Ginger (17-1444), Uva Passa (19-1321), Rosso Fienile (18-1531), Blu Abbagliante (18-3949).

Una gamma che richiama colori organici molto vicini alla natura e alla terra, i quali possono essere facilmente traslati all’interno di un ambiente domestico, magari abbinando colori caldi e solidi con altri colori che richiamano il legno e le sue venature. Inoltre, se utilizzati sulle pareti queste tonalità rendono gli ambienti accesi e accoglienti, sia in case dallo stile moderno sia nelle abitazioni con arredamento più classico.

A questo punto…prepariamoci ad anticipare i trend dell’estate 2019.